Cerca
  • Una vita di stelle library

Pensando alle rocce, Patrizia Fusaro

Patrizia Fusaro, di nuovo lei.

Feroce e gelida, struggente e maleficamente cinica, sempre lei, scrittrice controversa e unica, interpreta sé stessa in una vita stretta, nella scrittura evade e vola. Lontano.

Persone, animali, amici, suoi personaggi unici e indimenticabili per noi perché sono acutamente e impietosamente veri.

Forse Patrizia Fusaro vi conquisterà per l’animo buono e sensibile, forse per la crudità delle vicende che narra come fossero poesie per infanti. Infanti crudeli che imbastiscono bombe nei garage di periferia e brandiscono mitra per congelare i vicini.

Eppure gli elefanti diventano vivi e gioiscono leggiadri per la loro esistenza.

Ed è questo Patrizia Fusaro e i suoi scritti, il ringraziamento alla sua esistenza e il mantra della gratitudine per aria, cielo, sole, cibo.

Non fatevi stordire dalla forza impetuosa dei suoi personaggi, lei stessa è la roccia nella tempesta. E come la roccia, impassibile nella sua stolida immobilità, muove le parole.



9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti