Cerca
  • Una vita di stelle library

Algortimi di Alessandro Feroldi

10.5.2022 L’editoriale di Alessandro Feroldi

UMANI RIFIUTI

Il Comune di Roma, che impone la più alta tassa addizionale d’Italia ai romani, pagherà 9 milioni di € per spedire in Olanda 40.000 tonnellate di rifiuti giacenti da tempo. È lo stesso Comune che anni fa ha cancellato, tramite funzionari corrotti, 14 milioni di € di multe automobilistiche a personaggi altolocati con tali protezioni. Roma ha un debito con le banche di miliardi, accumulato nel tempo, i cui interessi sono pagati dalle addizionali. Il Comune ha due municipalizzate, spa da miliardi di fatturato, perennemente sull’orlo del fallimento: Ama (nettezza urbana) e Atac (trasporti urbani). Sono stati rinviati a giudizio in questi giorni 37 ex amministratori e dirigenti Atac per gravi reati penali. Ci sono problemi nel male amministrare? Nessuno dei responsabili paga, si aumentano le tasse dirette e indirette e contemporaneamente i Comuni piangono miseria allo Stato centrale. Per non parlare delle Regioni, tipo Sicilia e Val d’Aosta che, nonostante a statuto speciale con introito di tutte le tasse (che le altre Regioni versano in parte allo Stato), sono in bancarotta. I Grillini, dopo i molti NO a qualunque modernità, da cui la crisi energetica che tutti paghiamo carissima, ora si mettono contro l’inceneritore erigendo a Roma. Tanto per fare rumore sui media. A Brescia l’inceneritore da 40 anni alimenta famiglie e fabbriche, e non inquina. Nel Nord Europa, dove Roma invia i rifiuti da smaltire, abbondano gli inceneritori (e le centrali nucleari).


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti